Mac OS X, il sistema operativo di Apple

Il mondo Apple è da sempre stato dominato dal proprio sistema operativo Mac OS. Questo articolo spiega i pro e i contro nell'utilizzo di Mac OS X.

Scritto da: Redazione
Pagina 1 di 1
Il mondo Apple è da sempre stato dominato dal proprio sistema operativo Mac OS. Mac OS significa Macintosh Operating System, ossia ilsistema operativo dei computer Apple Macintosh. La "X" che si trova alla fine della sigla indica la versione del sistema operativo per cui Mac OS X non è altro che la decima versione di Mac Os.
Mac Os esiste da piu' di 20 anni (Apple lo utilizza dall'84) ed è stato il primo sistema operativo che integrava un'interfaccia grafica ed interagiva degnamente con il mouse. I pc della concorrenza hanno conosciuto più comfort solo con l'uscita di Windows 3.0 nel 1990.

Apple Macintosh 1984



I vantaggi di Mac OS X rispetto a Windows

Il sistema operativo Mac OS X offre i seguenti vantaggi:

Semplicità di utilizzo : I programmi per Mac OS X sono semplici da utilizzare rispetto alle applicazioni di Windows. In iLife troviamo tutto quello che occorre per gestire foto , video e musica.
Stabilità : Mac OS X è molto più stabile rispetto a Windows in quanto utilizza un hardware appositamente scelto per questa tipologia di computer e di sistema operativo.
Gamma dei driver : Mac OS X include più driver per i dispositivi e gli accessori più recenti rispetto a XP
Meno pericoloso : I virus per i Mac sono in quantità assai inferiore rispetto a quelli destinati ad infettare i sistemi operativi Microsoft.
Facilità di installazione / disinstallazione
Digitazione di password per confermare : Per eseguire delle modifiche, il sistema operativo chiede la password dell'utente. Rispetto a Windows si evitano così, molti click di conferma.


Gli svantaggi di Mac OS X rispetto a Windows

Gamma limitata di computer : I computer su cui viene installato il sistema operativo Mac OS X vengono prodotti esclusivamente da Apple. La scelta di computer di conseguenza, è piu' limitata.
PC più costosi : Il prezzo di un Mac è generalmente piu' alto rispetto a quello di un PC tradizionale.Il modello piu' economico è il Mac mini mentre per un notebook si spendono quasi 1000 euro.
Meno programmi disponibili : La scelta di programmi e applicazioni per Mac OS X non è paragonabile a quella di Windows.
Pochi giochi.


Le ultime versioni di Mac OS X

Nell'ultimo decennio, Apple sceglie di identificare le versioni dei sistemi operativi Mac OS X assegnando un nome di un felino.
La prima versione è Mac OS X uscita nel 2001, segue nel 2002 Mac OS X Jaguar, nel 2003 Mac OS X Panther, nel 2005 Mac OS X Tiger e nel 2007 Mac OS X Leopard.
Per quest'anno è attesa la versione 10.6 di Mac OS X chiamata Snow Leopard, in grado di leggere più memoria RAM e difunzionare a 64 bit.
Le versioni di Mac OS X sono rappresentate dalla seguente figura ordinate cronologicamente da sinistra verso destra:

Mac OS X versioni



I PC di Apple nel 2009

iMac : In questo modello tutti i componenti sono integrati nel monitor. Esistono due versioni dell' iMac: la prima con monitor da 20 pollici, la seconda con schermo da 24 pollici.

MacBook : Si chiama così il notebook di Apple. Esistono tre modelli di MacBook: il modello base MacBook (vedi recensione), il modello di punta MacBook Pro (vedi recensione) e l'ultrasottile MacBooc Air.

Mac mini : Mac mini è un computer desktop dalle dimensioni molto compatte poco superiori ad una pila di CD.

I PC di Apple nel 2009

Segue in basso  ▼

Domande e risposte su Mac OS X

Mac OS X funziona soltanto su computer Apple?

Questo sistema operativo è progettato e realizzato esclusivamente per i pc Apple. Il produttore vieta di utilizzarlo sugli altri PC. Esiste comunque la possibilità di installare Mac OS X anche su computer non Apple. Per questa procedura serve uno speciale connettore USB (EFI-X) il cui ruolo è quello di simulare un computer Apple consentendo così l'installazione di OS X dal DVD originale.

E' possibile utilizzare Windows su Mac?

La risposta è sì, con le seguenti possibilità: utilizzare Boot Camp, la Virtualizzazione o l'emulazione di Windows.
Con l'utility Boot Camp è possibile instalare Windows su qualsiasi Mac con CPU Intel. All'avvio è possibile selezionare quale sistema operativo utilizzare.
Parallel Desktop è invece un software di virtualizzazione che consente di installare Windows su un Mac OS X come se fosse un PC virtuale. Il vantaggio offerto dalla virtualizzazione è che entrambi i sistemi operativi possono essere avviati simultaneamente e consentono di scambiarsi dati.

E' possibile utilizzare gli accessori per pc anche sul Mac?

Anche in questo caso la risposta è sì. Tastiera e mouse sono utilizzabili con il mac a patto che siano dotati di interfaccia USB mentre per quanto riguarda altri dispositivi quali unità esterne, come hard disk USB o chiavette USB, il loro funzionamento è assicurato.
E' possibile collegare monitor esterni con la porta VGA o utilizzando la piu' recente interfaccia DVI. Per alcuni modelli è necessario un adattatore in quanto Apple utilizza mini-connessioni in formato proprietario.
Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #08/19
Sitemap