Le potenzialità della connessione Wi-Fi

La Wi-Fi non si limita soltanto alla navigazione in Internet. La rete senza fili domestica puo' infatti essere utilizzata per altri scopi, come ad esempio collegare più dispositivi all'interno della casa, ascoltare la musica,guardare filmati e fotografie sulla tv

Scritto da: Redazione
Pagina 1 di 2
Possedere la tecnologia Wi-Fi dentro casa costituisce un enorme vantaggio in quanto consente di collegarsi ad Internet più comodamente e liberamente.
Per navigare basta infatti un modem ADSL dotato di un access point integrato che solitamente viene fornito dal provider.
In realtà le potenzialità della Wi-Fi vanno ben oltre la navigazione sul Web. La rete senza fili domestica puo' infatti essere utilizzata per altri scopi, come ad esempio collegare più dispositivi all'interno della casa, ascoltare la musica,guardare filmati e fotografie sulla tv.

Con la Wi-Fi è possibile perfino comandare gli elettrodomestici ed automatizzare cio' che fino ad oggi è sempre rimasto alla manualità.

Scegliere l'access point

All'interno dei centri commerciali e dei negozi di informatica c'è una vasta scelta di modem router e access point.
Il dispositivo in grado di creare una WLAN si chiama access point. Se oltre alla rete senza fili si ha bisogno di un modem ADSL è consigliabile orientarsi verso un prodotto completo come un modem / router ADSL (con access point integrato).
Gli access point sono classificati in base alla velocità operativa e allo standard che rispettano, normalmente la velocità di lavoro viene riportata con una sigla del tipo 802.11.

Access Point


Attualmente lo standard più veloce è l'802.11n e lavora ad una velocità di 125 Mbps. Una rete Wi-Fi domestica dovrebbe basarsi come minimo sullo standard 802.11g, caratterizzato da una velocità di 54 Mbps.
La tecnologia wireless assicura la retrocompatibilità, percio' un modello 802.11n puo' funzionare con dispositivi 802.11g o più datati.
E' opportuno scegliere un access point in maniera oculata, prestando la massima attenzione che esso riesca a garantire la massima velocità richiesta dal tipo di rete che si vuole costruire.
Un fattore che incide tantissimo sulla connessione Wi-Fi è la posizione dell'access point; un access point deve essere posizionato in un luogo che riesca a captare più possibile la presenza degli altri dispositivi, senza ostacoli di mezzo.
Bastano un paio di pareti di troppo per far precipitare vertiginosamente l'intensità del segnale.
Se il computer non dispone di una scheda per reti senza fili bisogna installarla: è possibile montare una scheda Wi-Fi in formato PCI oppure collegare una chiavetta sfruttando l'interfaccia USB. Il consiglio è quello di acquistare una scheda Wi-Fi conforme allo stesso standard che caratterizza l'access point.


Condividere i file con la Wi-Fi


Con la rete Wi-fi è possibile traferire e condividere file tra due o più computer. Si tenga presente che la velocità di trasferimento è inferiore a quella di una rete cablata.
CONFIGURARE LA CONDIVISIONE: Basta un access point e due PC per fare in modo che i computer possano reciprocamente accedere alle cartelle condivise.
A seconda della procedura prevista dal sistema operativo, occorre selezionare quali cartelle si intendono condividere.
Windows XP prevede due tipi di condivisione: una semplice ed una avanzata. Per utilizzare la condivisione semplice bisogna spuntare la casella "Utilizza condivisione file semplice" presente all'interno del menu "Opzioni cartella".
Con la condivisione semplice chiunque puo' accedere con i permessi di lettura e, se opportunamente configurato, anche in modalità di scrittura.
Con la modalità avanzata bisogna invece specificare quali utenti possono leggere e/o scrivere la cartella selezionata.

CONFIGURARE LA RETE: Per accedere ad un computer occorre conoscere l'indirizzo ip. E' possibile conoscere l'indirizzo ip di una macchina lanciando il prompt dei comandi e scrivendo "ipconfig", seguito dal tasto INVIO.
A questo punto è sufficiente aprire una qualsiasi finestra di Esplora Risorse e digitare nella barra degli indirizzi la stringa "\\ip_trovato" per visualizzare i file che il computer sta condividendo.

Segue in basso  ▼

CONDIVISIONE DEI FILE CON IL NAS: Il NAS, acronimo di "Network Attached Storage" è un disco di rete appositamente progettato per condividere i file in una WLAN.

NAS Wi-Fi


Un NAS si collega direttamente all'access point, acquisisce un nuovo indirizzo ip e viene visto dalla rete come se fosse un computer e presenta percio' la stessa procedura per la condivisione dei mfile.


Pagine:
1: Le potenzialità della connessione Wi-Fi, condividere file
2: ascoltare mp3, video sulla tv, audio e video sulle console di ultima generazione
 
Pagina Successiva »
Ti è piaciuto l'articolo? Ricevine altri comodamente via mail
Articoli consigliati

Ottenere le dimensioni di una TV

Un praticissimo wizard per avere subito un'idea di quali possano essere le dimensioni di una TV. Comodo per chi vuole conoscere le misure di una TV a partire dalla diagonale.

Speciale Prestiti Online

Quali sono le migliori offerte? Cosa bisogna sapere prima di richiedere un prestito personale? Cerchiamo di spiegare come stanno le cose ...

Speciale Conti Correnti

Quali conti online scegliere? Puri o multicanale? Abbiamo identificato le migliori condizioni offerte dalle principali banche ...

Test velocita' ADSL

Esegui gratuitamente i migliori test per monitorare la velocità della tua connessione ADSL

Guadagnare con Internet

Guadagnare in Internet ? E' possibile. Con un po' di pazienza e fortuna, si possono avere apprezzabili risultati ..
TOP 10 articoli #12/19
Sitemap